Dolce tipico di Sencelles: mammelle di Sant’Agata

Lo scorso 5 febbraio si é celebrata la festa patronale nel municipio di Sencelles dedicata a Sant Agata. Solamente da poco peró ho scoperto che per l’occasione si preparano questi peculiari paste che si producono esclusivamente in una panetteria del paese e per un periodo limitato dell’anno.

La tradizione  é relativamente giovane perché è solo da circa 7 anni che con il proposito di riprendere gli antichi festeggiamenti caduti in disuso, la pasticceria/caffetteria Can Pep, con l’appoggio del Comune, decisero di proporre questi nuovi dolci che ebbero immediatamente successo.

 

 

La ricetta  é al momento segreta giacché a quanto pare solo il maestro fornaio che la prepara e che li ha, diciamo cosí inventati, la conosce. Peró in base alle informazioni che mi ha dato il figlio al vendermeli, dopo tante domande sulla leggenda e sul perché di questi dolci, mi ha svelato alcuni degli ingredienti che la compongono. Quello che é certo, é che il dolce é fatto di 4 tipi diversi di paste di cui due sono pasta di mandorle e pasta di enseimada. 

Noi al provarle crediamo di aver scoperto la terza pasta che potrebbe essere quella delle “cocas de patata”. Dovremo provarne di piú per scoprire l’ultimo ingrediente! :)

 

 


La forma richiama ovviamente quella delle mammelle, perché la leggenda vuole che alla Santa se le amputarono in seguito al rifiuto di concedersi al proconsole di Catania che si era invaghito di questa giovane e bella donna, che peró giá in etá molto giovane aveva fatto voto di castitá.

Questi dolci diventati ormai tipici di questo periodo dell’anno si possono trovare solamente a Sencelles da Can Pep da fine gennaio fino a metá marzo. 

Quindi se passate da queste parti, in questo periodo, non dimenticatevi di fermarvi a provarle perché non si possono assolutamente perdere!

 

 

 

 

 

 

Be first to comment