Mercat Estació: un’esperienza a 360 gradi

L’arrivo dell’estate e del bel tiempo apre la stagione alle varie feste e fiere di paese, ma soprattutto di nuove iniziative come quella di Mercat Estació che si é svolta sabato scorso nella splendida villa di Son Mas, che riescono a distinguersi dal resto.
 Mallorca é cosí, sempre insaspettata e sorprendente, dove improvvisamente puoi scoprire progetti interessanti ai quali partecipano persone piene di energia creativa che riescono a creare eventi indimenticabili.

Mercat Estació nasce con l’idea di dar a conoscere artisti ed artigiani locali in una location privilegiata. La “Finca Son Mas” é un’antica villa rodeata da un enorme terreno nel quale si trova addirittura una piccola cappella. Quest’enorme spazio privilegiato viene utillizzato per la celebrazione di eventi speciali, concerti o come in questo caso, un mercato di artigiani selezionati dove poter esporre i loro prodotti integrati nella bellezza di questa antica casa di campagna. Il nome di questo vento nasce dall’idea di ricrearlo durante le quattro stagioni dell’anno.

Questo primo appuntamento, non poteva che avere un riscontro piú che positivo da parte del pubblico, che sempre piú esigente, é alla ricerca di prodotti autentici e di esperienze speciali.

All’evento hanno partecipato anche persone conosciute durante la mia scoperta di artigiani dell’isola come gli amici di Foc i Fum che con le loro candele profumate hanno sapientemente decorato l’interno della cappella apportandole un atmosfera calda e colorata accompagnata dalle loro fragranze.

C’erano anche le ormai famose sdraio con tela maiorchina di Filats Gandules Mallorca che sono diventate ormai un’icona dell’estate a Maiorca e complemento perfetto per la piscina o il giardino. Personalmente trovo molto bella l’idea che hanno avuto di rispolverare il disegno delle antiche sdraio di legno che tanto si usavano nelle spiagge, ora rivisitate con le famose e coloratissime “telas de llengua”.

Passeggiando attorno alla “finca” si potevano incontrare varie bancarelle di bijoux o di elementi decorativi per la casa e accompagnare la passeggiata con qualche prodotto biologico e  magari bevendo un vermut all’ombra di un albero godendo di un piccolo concerto dal vivo. Sono questi piccoli ed importanti dettagli che rendono gli eventi speciali, dove il visitante puó godere di un esperienza a 360 gradi.

In qusta occasione ho potuto vedere da vicino i lavori di Paleochic che giá conoscevo e che ammiro molto per la sua originalitá e qualitá dei prodotti, scoperto nuovi artigiani come Wood&Love, Cacto Project, Inverted Triangle Jewelry ed i ragazzi di Con Alma Design orgniazzatori di questo imperdibile appuntamento che si ripetirá ogni stagione…che poi di questo si tratta, di aver la possibilitá di scoprire che ci sono talenti nascosti molto piú vicino di quanto pensiamo e che a volte solo mancano le occasioni giuste per incontrarli!

La casa con il suo fascino antico ed i suoi angoli ricchi di storia é stato il luogo perfetto per celebrare quest’incontro e spero che si ripeta presto affinché possano parteciparvi tutte le persone interessate a scoprire il lato autentico ed artistico della gente meravigliosa che vive quest’isola!

Be first to comment